CORSO AGGIORNAMENTO PREPOSTI

0
No votes yet
Categoria: Safety at Work

Il corso aggiornamento preposti, ha l’obbiettivo di adempiere alla formazione obbligatoria prevista per coloro che ricoprono la figura di preposti.
 
Secondo l’art. 37 comma 7 del D.Lgs 81/08, l’aggiornamento preposti è una formazione adeguata e specifica che dev’essere garantita dal datore di lavoro ai preposti, con cadenza quinquennale, in relazione ai propri compiti in materia di salute e sicurezza del lavoro.
In base all’Accordo Stato Regioni del 21 Dicembre 2011, il corso aggiornamento preposti può essere svolto interamente in modalità e-learning.
 
Il corso in e-learning relativo alla formazione per l’aggiornamento preposti tratta approfondimenti e/o applicazioni pratiche, in merito ai sistemi di gestione della sicurezza in azienda, alla comunicazione e alla valutazione e gestione dei rischi emergenti, come lo stress lavoro-correlato.
 
CONTENUTI DEL CORSO:

Il corso aggiornamento preposti in e-learning ha una durata di 6 ore e si articola in 6 moduli.
Nel primo modulo del corso online vengono definiti e individuati i fattori di rischio presenti in azienda in base alle caratteristiche, tipologie e la valutazione corrispondente. Inoltre si analizzano gli esiti del rischio e le applicazioni per la prevenzione.

Il secondo modulo del corso affronta il tema delle misure di sicurezza e di prevenzione necessarie per i rischi le cui fonti sono correlate ad ambienti, attrezzature di lavoro e sostanze pericolose.

Si prosegue nel terzo modulo con le caratteristiche e l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale (DPI) in base al settore e/o funzione corporea da proteggere, e come fare una valutazione dei DPI per la scelta del dispositivo corretto.

Il quarto modulo del corso approfondisce il rischio relativo allo stress lavoro correlato, la normativa di riferimento, le caratteristiche ed effetti connessi e le modalità di valutazione e gestione di tale rischio.

Il quinto modulo è incentrato sui modelli di organizzazione e gestione della sicurezza in azienda, in base alla normativa di riferimento e rispettivi modelli riconosciuti.

Il corso conclude con un approfondimento della formazione e comunicazione come misure di tutela nella gestione della sicurezza, in quanto strumenti fondamentali e previsti a livello normativo per prevenire e saper gestire i rischi lavorativi. 
 
DESTINATARI DEL CORSO:

Il corso aggiornamento preposti è rivolto a tutti coloro che ricoprono il ruolo di preposto e che necessitano di provvedere all’aggiornamento della formazione specifica ricevuta, in base a quanto previsto dal D.lgs 81/08.

L’art. 2 comma 1-e, D.Lgs. 81/08, definisce Preposto la persona che “in ragione delle competenze professionali e nei limiti di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell’incarico conferitogli, sovrintende alla attività lavorativa e garantisce l’attuazione delle direttive ricevute, controllandone la corretta esecuzione da parte dei lavoratori ed esercitando un funzionale potere di iniziativa”.

OBIETTIVI DEL CORSO: 

Il corso aggiornamento preposti ha come obiettivo l’aggiornamento periodico quinquennale della formazione dei preposti, in adempimento agli obblighi di legge e secondo le modalità previste dall’Accordo Stato Regioni del 21 Dicembre 2011. 

RISULTATI CONSEGUITI:

Al termine della formazione aggiornamento preposti in e-learning, sarà possibile scaricare il Certificato di avvenuta formazione adempiendo agli obblighi di aggiornamento formativo dei preposti previsti dall’art. 19, comma 1 g) e dall’art. 37, comma 7 del D.Lgs. 81/08.

ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE:

L’attestato di certificazione di avvenuta formazione sarà rilasciato a seguito del superamento dei test online per la valutazione del livello di apprendimento raggiunto in materia di sicurezza sul lavoro per l’aggiornamento preposti.

DISPONIBILITA’ DEL CORSO ONLINE:

Il corso aggiornamento preposti è frequentabile online in qualsiasi momento della giornata, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, accedendo semplicemente da qualsiasi dispositivo elettronico (computer, tablet, smartphone) con connessione internet. Una volta effettuato l'acquisto, il corso, sarà subito disponibile nella propria area riservata. Il corso potrà essere iniziato e sospeso in qualsiasi momento. Si potrà ad esempio fare una lezione, e decidere di sospendere il corso, per poi riprenderlo in un momento diverso della giornata, o in giorni successivi. Quando si farà nuovamente accesso alla propria area riservata, per frequentare il corso online, la piattaforma elearning, lo riprenderà esattamente da dove lo si aveva lasciato l'ultima volta.

DOCENTE: Dott.ssa Lisa Cimmino

Dottore in Psicologia Clinica, specializzata in Psicoterapia Cognitiva Comportamentale. Lavora come consulente e docente in materia di salute e sicurezza sul lavoro per la valutazione e gestione del rischio da stress lavoro-correlato.
 

PROGRAMMA DEL CORSO:

1 . DEFINIZIONE E INDIVIDUAZIONE DEI FATTORI DI RISCHIO

1 . INDIVIDUAZIONE DEI RISCHI PRESENTI IN AZIENDA

  • 3 Totale lezioni
LA CARATTERISTICHE DEL RISCHIO
TIPOLOGIE DI RISCHI PRESENTI IN AZIENDA
LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO

2 . ESITI DEL RISCHIO-APPLICAZIONI PER LA PREVENZIONE

  • 3 Totale lezioni
INFORTUNI
ALTRI EVENTI
ANALISI DEGLI ESITI

2 . FONTI DI RISCHIO E MISURE DI SICUREZZA

3 . PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI CORRELATI AD AMBIENTI E ATTREZZATURE DI LAVORO

  • 3 Totale lezioni
LUOGHI E ATTREZZATURE DI LAVORO
MOVIMENTAZIONE MANUALE CARICHI E VIDEOTERMINALI
RUMORE E VIBRAZIONI

4 . PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI CORRELATI A SOSTANZE

  • 3 Totale lezioni
SOSTANZE PERICOLOSE
AGENTI BIOLOGICI
ATMOSFERE ESPLOSIVE

3 . CARATTERISTICHE E UTILIZZO DEI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE

5 . USO DEI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE

  • 3 Totale lezioni
INDICAZIONI GENERALI
INDIVIDUAZIONE DEI DPI PER SETTORE E/O FUNZIONE CORPOREA DA PROTEGGERE
INDIVIDUAZIONE DEI DPI PER ATTIVITÀ O SETTORE DI LAVORO

6 . VALUTAZIONE DEI DPI

  • 3 Totale lezioni
CARATTERISTICHE DEI DPI IN FUNZIONE DEI RISCHI
RISCHI DERIVANTI DAI DPI E CRITERI PER LA SCELTA DEL DISPOSITIVO
RISCHI DERIVANTI DALL’UTILIZZO DEI DPI E CRITERI PER LA SCELTA DEL DISPOSITIVO

4 . IL RISCHIO STRESS LAVORO-CORRELATO

7 . CARATTERISTICHE DEL RISCHIO

  • 3 Totale lezioni
NORMATIVA DI RIFERIMENTO
CARATTERISTICHE DEL RISCHIO SLC
POSSIBILI EFFETTI DEL RISCHIO DA SLC

8 . MODALITÀ DI VALUTAZIONE E GESTIONE DEL RISCHIO SLC

  • 3 Totale lezioni
MODALITÀ DI VALUTAZIONE
MODALITÀ DI GESTIONE DEL RISCHIO
APPLICAZIONI

5 . MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DELLA SICUREZZA IN AZIENDA

9 . NORMATIVA DI RIFERIMENTO

  • 3 Totale lezioni
INDICAZIONI DEL TESTO UNICO
LA RESPONSABILITÀ AMMINISTRATIVA
CHIARIMENTI RISPETTO ALL’ADOZIONE DI UN MODELLO DI ORGANIZZAZIONE E GESTIONE EX ART.30

10 . MODELLI RICONOSCIUTI CONFORMI ALLA NORMATIVA

  • 3 Totale lezioni
CARATTERISTICHE DI UN SGSL
SGSL – UNI-INAIL 2001
BS OHSAS 18001:2007

6 . LA FORMAZIONE E LA COMUNICAZIONE COME MISURE DI TUTELA

11 . NORMATIVA DI RIFERIMENTO

  • 3 Totale lezioni
FORMAZIONE DEI LAVORATORI E DEI LORO RAPPRESENTANTI
LA FORMAZIONE DEI DIRIGENTI E DEI PREPOSTI
LA FORMAZIONE E-LEARNING

12 . LA COMUNICAZIONE NEL SISTEMA DI GESTIONE DELLA SICUREZZA

  • 3 Totale lezioni
LA COMUNICAZIONE IN AZIENDA
LA COMUNICAZIONE ASSERTIVA
LA COMUNICAZIONE ASSERTIVA